Peluffo (Pd), ‘assessore Caparini inadeguato, Lombardia non si salva da sola’ – Libero Quotidiano


Milano, 29 mar. (Adnkronos) – L’assessore al Bilancio di Regione Lombardia, Davide Caparini, “si dimostra ancora una volta irresponsabile. Di più, inadeguato al suo ruolo e anche alla comprensione di quello che sta accadendo. Nessuno si salva da solo, nessuno può pensare di salvarsi da solo. C’è bisogno di tutte le istituzioni, dai comuni fino all’Unione Europea. Chi in Regione continua a rivendicare risultati per sé scaricando i problemi sugli altri non fa un buon servizio alla causa della lotta al contagio”. Lo afferma Vinicio Peluffo, segretario del Pd della Lombardia.

“Lasci perdere la propaganda. Anche perché verrebbe smentito. Caparini sa bene infatti che i sindaci della Lega erano contrari alla zona rossa nella bergamasca, così come importanti esponenti leghisti di quel territorio. Tutto questo è scritto nero su bianco, tutto dichiarato”, continua Peluffo. E se la Regione Lombardia “avesse davvero voluto la zona rossa avrebbe fatto come ha fatto l’Emilia Romagna a Medicina. Le decisioni si prendono e se ne assume la responsabilità. Il resto è atteggiamento irresponsabile”.

Lo Stato, continua il segretario del Pd della Lombardia, “c’è, sta portando quotidianamente mascherine, ventilatori e altro materiale e Caparini lo sa bene”.

Sii il primo a commentare su " Peluffo (Pd), ‘assessore Caparini inadeguato, Lombardia non si salva da sola’ – Libero Quotidiano "

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*