“Figlio di putt***, devi morire”. Poi gli sputi – Libero Quotidiano



Attimi di terrore per Francesco Facchinetti, al centro di un brutto episodio di cronaca che ha raccontato su Instagram: è stato vittima di una violentissima aggressione verbale. L’ex Dj Francesco ha spiegato che un signore sui 50 anni si è avvicinato a lui dopo aver abbassato il finestrino, dunque gli ha sputato sulla macchina senza alcuna ragione. Poi gli insulti e le minacce: “Figlio di putt***, muori”. Facchinetti spiega che a quel punto voleva intervenire, affrontarlo, ma l’intervento del collega che era in macchina con lui lo ha dissuaso dal farlo. Seccondo l’ex di Alessia Marcuzzi, era stato aggredito soltanto perché famoso e il balordo lo aveva riconosciuto: “Lo avrei voluto ammazzare”, afferma. Poi però riflette: “Chi invidia è mediocre. Io torno alla mia bella famiglia, tu invece torni a casa incazz*** con la tua auto di mer***”, ha concluso Facchinetti, il quale comunque continuava a tradire un bel po’ di nervosismo.