Anzaldi, ‘Iv denunci Istituto per diffusione notizie false senza smentita’ – Libero Quotidiano


Roma, 11 ago. (Adnkronos) – “Proporrò al mio partito e ai miei colleghi, o singolarmente o in gruppo, di denunciare l’Inps per avere non solo diffuso una notizia falsa ma soprattutto per non averla smentita autonomamente. Proporrò al mio partito di aiutare gli amministratori locali, consiglieri comunali e regionali che si sentono offesi da questa diffamazione, di dare supporto legale per denunciare l’Inps e il suo presidente non solo per avere diffuso dati falsi ma anche per non averli né corretti né smentiti”. Lo annuncia il deputato di Italia viva Michele Anzaldi in un intervento su ‘Huffington Post’.

“Nella serata di domenica, si ha la certezza -scrive tra l’altro l’esponente di Iv- che nessuno di Italia viva ha ricevuto neanche un euro, ma ormai il danno è fatto. Per tutta la domenica siti, tg e social rilanciano la notizia in apertura, fino alla mattina di lunedì. Una giornata intera di fango, finché il presidente del partito Ettore Rosato alza il telefono e chiede spiegazioni a Tridico che candidamente dice che nessuno di Italia viva è coinvolto. Attenzione, non si è trattato di un comunicato di scuse diffuso spontaneamente dall’Inps ma di una richiesta di chiarimenti ufficiale fatta dal presidente del partito. In pratica una fake news si è diffusa a seguito dell’attivismo, o della mancata smentita, dell’Inps ma l’Istituto non ha fatto nulla per rettificare”.