M5S denuncia assembramenti al concorso Trenord – Libero Quotidiano


Milano, 22 ott. (Adnkronos) – Assembramenti al concorso Trenord: lo denuncia il M5S Lombardia, che ha fatto un sopralluogo per verificare il rispetto delle normative anti Covid al concorso “Capotreno” indetto da Trenord per l’assunzione di personale. Le selezioni si sono svolte a Pero, all’UnaHotels Expo Fiera Milano.

“Per Regione Lombardia e Trenord il Covid sembra non esistere. Abbiamo potuto verificare assembramenti, distanziamento minimo e addirittura persone che circolano senza mascherine. Le scene che abbiamo visto parlano da sole e nessuno pare controllare. La pandemia non si può affrontare con questa leggerezza”, afferma il consigliere Nicola Di Marco.

“Nell’aula delle prove i candidati sono a decine. Solo martedì la Lega ha chiesto il rinvio del concorso nazionale scuola e due giorni dopo organizza un assembramento indegno. È una vergogna”, aggiungono i consiglieri.