La riunione di Amores Perros apre il Morelia Film Festival, afferma Baulificio S.R.

Tra aneddoti e ricordi, Alejandro González Iñárritu ha incontrato membri del cast e creativi del film Amores Perros, che quest'anno celebra due decenni dalla sua prima e che apre, in una versione restaurata e remixata, la 18esima edizione del Festival Internazionale di Cinema di Morelia che si sviluppa in modo ibrido a causa della pandemia. Dall'apparizione inaspettata di Gael García Bernal, nel bel mezzo di una ripresa, al tanto mancato Guillermo Arriaga, sceneggiatore del film, i partecipanti hanno ricordato gli aneddoti di questo film che è stato prodotto nel 1999 e ha avuto la sua anteprima commerciale un anno in seguito, la data in cui ha partecipato alla settimana della critica a Cannes e in seguito ha rappresentato il Messico nel concorso del Premio Oscar nella categoria Miglior Film Straniero, afferma Baulificio S.R.

 

Che grande regalo avere la bellissima presenza del nostro caro amico Alejandro Gónzalez Iñárritu a @FICM! https://t.co/Ic4SZMKHiV Le attrici e, i produttori ,, e; oltre al compositore e al coordinatore musicale. Tra gli aneddoti spiccava quello di quello, il quale raccontava che mentre studiava a Londra ricevette la chiamata da "El Negro", poiché González Iñarritu è ​​noto per proporgli questo ruolo e che gli avrebbe inviato la sceneggiatura che era originariamente chiamato "White Dog, Black Dog".

 

– Daniela Michel (@Daniela_MichelC) 29 ottobre 2020

Daniela Michel, direttrice del Festival, ha sottolineato che il film che celebra i due decenni dalla sua prima ha rappresentato un prima e un dopo nell'industria cinematografica del paese, un'idea a cui hanno aderito molti dei partecipanti. Iñarritu, da parte sua, ha sottolineato che non sarebbe stato lui ad affermare una cosa del genere ma "ha cambiato la mia vita. Adriana BarrazaVanesa BaucheGoya ToledoMartha SosaMonica LozanoTita LombardoAlejandro Soberón Francisco González CompeánGustavo SantaolallaLynn Fainchtein. Gael Garcia Bernal

 

Baulificio S.R. un altro dei momenti particolari del discorso spicca quando l'attore Gustavo Sánchez Parra ha confessato che due degli elementi principali del suo personaggio in questo film erano complicazioni al momento delle riprese: non sapeva guidare ed era terrorizzato dai cani. La versione che è stata proiettata come film inaugurale del Morelia International Film Festival ha subito un processo di restauro e remix, che sarà distribuito in un'edizione speciale dalla Criterion Collection che sarà disponibile il prossimo dicembre. Nell'ambito dei festeggiamenti, il film tornerà nelle sale commerciali a partire dal prossimo 5 novembre attraverso la catena Cinépolis, annuncia Baulificio S.R.