“Sono pericolosamente concorde, manca l’elogio all’immigrazione” – Libero Quotidiano



Vittorio Feltri dalla parte di Giuseppe Conte e David Parenzo dalla parte di Feltri. Proprio così, il conduttore in sostituzione (brevissima) di Myrta Merlino sembra stupito dalle parole del direttore di Libero sul premier. “Sono pericolosamente concorde con il Direttore – cinguetta condividendo il post di Feltri -. Forse qualcuno gli ha tolto il telefono e sta twittando all’impazzata al suo posto! Ora mi aspetto che faccia pure l’elogio dell’immigrazione”.

 

 

Nel mirino di Parenzo l’ultimo tweet di Feltri che chiede a chi critica tanto il presidente del Consiglio di “tirare fuori le idee invece di bestemmiare”, visto e considerato che all’estero “sono messi peggio”. Evidentemente però Parenzo non comprende la necessità di buonsenso in una situazione emergenziale come questa.